MULTICOMPLIANCE
SISTEMI CERTIFICATI

Normative cogenti e volontarie: gli standard internazionali di gestione


La compliance normativa riguarda sia normative cogenti, a cui gli enti / aziende non possono sottrarsi, sia normative volontarie, ovvero standard internazionali di gestione riconosciuti a livello nazionale ed internazionale.

I requisiti richiesti da queste normative sono di "carattere generale" e possono essere implementati da ogni tipologia di organizzazione, indipendentemente dalla sua attività e settore, per la realizzazione di sistemi di gestione qualità, ambiente e salute e sicurezza al fine di perseguire il miglioramento continuo.

Nel dettaglio:

  • ISO 9001:2008 Sistemi di gestione per la qualità
  • ISO 14001:2004 Sistemi di gestione ambientale
  • OHSAS 18001: 2007 Sistema di gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

I sistemi di gestione possono essere certificati da un "organismo accreditato" legalmente riconosciuto di parte terza (super partes) che verifica la conformità dei sistemi di gestione alle norme di riferimento.

Richiedi informazioni!

Nell'ottica di integrare competenze e servizi SAM propone alle aziende di integrare i Modelli organizzazione e controllo (M.O.G) ex d.lgs 231/01 con i Sistemi di Gestione già presenti in azienda o di intraprendere ex novo un percorso parallelo ed integrato per soddisfare sia i requisiti degli standard internazionali che adempimenti normativi ex D.Lgs 231.

Il risultato di tale approccio è la creazione di un unico archivio documentale e procedurale integrato: una parte sarà soggetta a certificazione volontaria e una parte no, perché non previsto dalla legge (documenti e procedure d.lgs 231/01).

I vantaggi per le aziende:

  • Maggior coinvolgimento del personale
  • Maggior competitività sul mercato
  • Miglioramento credibilità e profilo dell'organizzazione
  • Miglioramento della reputazione e dell'immagine dell'organizzazione
  • Incremento flussi informativi
  • Riduzione costi

     

Documentazione di approfondimento